PICRYL
PICRYLThe World's Largest Public Domain Source
  • homeHome
  • searchSearch
  • photo_albumStories
  • collectionsCollections
  • infoAbout
  • star_rateUpgrade
  • account_boxLogin

[Design for a memorial with tempietto. Elevation]

In Assembly, Tues., December 2nd, 1783

Architectural drawing for a monument. Front elevation

Base of a colossal Column near Syracuse

Monument on Beacon Hill, Boston / Sully, del. ; K. Turner, sc.

Mount Auburn Cemetery--Monument to Judge Story [and map of the cemetery, Boston, Mass.]

Sacred to the memory of the late Commodore Stephen Decatur

Monument to Ararat.

[Washington Monument looking north on Washington Place in Baltimore, Maryland]

Battle Monument as seen from the west door of City Hotel, Baltimore

Battle monument Max Godefroy, Esqr. P.A. &c. invenit & delint. 1815 ; engraved by B. Tanner

Padua Saml. Prout ; E.J. Roberts

Battle Monument, Baltimore.

Roman column at Igel near Treves drawn by S. Prout ; ornament by F.W. Topham ; engraved by S. Fisher

Fig. 12. Ramses VII. Fig. 13. Ramses IX [Ramses IV]. Fig.14. Ramses X [Ramses IX]. Fig. 15. Amenemses [Amenmesse]. Fig. 16. Nahsctefnèb (Nectanebo) [Nectanebo I ]. Fig. 17. Ramses-Manduhipefsciopsc [Ramses-Mentuherkhepshef].

Lo stesso Amenôf [Amenhotep II] fa altre offerte a Phrê [Ra] ed Amon-rê [Amon].

Seguito delle battaglie e delle conquiste di Menphtah I [Seti I], rappresentate in grandi basso-rilievi sulla parete esterna sud-est dell'edifizio di Karnac [Karnak].

Fig. 1. Tolomeo-Epifane fa offerte a Filadelfo e Arsinoe. Fig. 2. Tolomeo-Euergete II dinnanzi a Har-hat (Ermete trismegisto). Fig. 3 Tolomeo-Filometore percote un mazzo di vinti.

Il re viene a offrire ad Amon-rê [Amon], Mut e Chons [Khonsu] i prodotti della vittoria. -- Assale col carro e saetta una massa di nemici.

Obelisco di Karnac con iscrizione della colonna del mezzo appartenente a Thutmes I [Thutmose I]; e con le colonne laterali di due posteriori.

Seguito delle conquiste di Ramses II in Africa, rappresentate a Beit-ualli [Beit el-Wali]. Si recano a lui uomini ed animali africani.

Seguito delle battaglie e delle conquiste di Menphtah I [Seti I], rappresentate in grandi basso-rilievi sulla parete esterna sud-est dell'edifizio di Karnac [Karnak].

Fig. 71. Tolomeo-Evergete I [Ptolemy III Euregetes]. Fig. 72. Tolomeo-Filopatore. Fig. 73. Arsinoe [Arsinoe II]. Fig. 74. Tolomeo-Epifane [Ptolemy VI Philometor]. Fig. 75. Tolomeo- Filometore [Ptolemy XII Auletes]. Fig. 76. Tolomeo-Evergete II.

Fig. 1. Il re Osorkon riceve lo scettro degli anni da Amon-rê . Fig. 2, 3. Il re Sciabak [Shabaka] abbracciato da Athyr [Hathor] e da Tamon [Neith]. Fig. 4. Statuetta di Phrê con leggenda di Sciabak. Fig. 5. Il re Sciabatok fa offerte ad Amon-rê e Mut.

Figura gigantesca di Ramses IV [Ramses III] a Medinet-Abu [Medinet Habu], che trae seco tre ordini di nemici prigioni.

Rappresentano in maggiori dimensioni una parte del superior partimento della sopra descritta tavola. Queste cinque tavole e le undici sequenti si possono unire per comporne l'intero soggetto.

Rappresentano in maggiori dimensioni una parte del superior partimento della sopra descritta tavola. Queste cinque tavole e le undici seguenti si possono unire per comporne l'intero soggetto.

Seguito e fine della precedente iscrizione. Due immagini di prigioni, africano e asiatico, scolpite nella base del colosso di Ramses III [Ramses II] al Ramsesseion [Ramesseum].

Tavole che ritraggono il partimento inferiore della medesima tavola 87, fin dove comincia la battaglia dei carri: (le tre ultime colorate).

Vasto frammento di bassorilievo scolpito sul medesimo edifizio, e rappresentante una battaglia data dallo stesso re in riva di un fiume.

Fig. 5.Thutmes II [Thutmose II]. Fig.6. Amenenhè [Hatshepsut]. Fig. 7. Thutmes IV [Thutmose II]. Fig. 8. Rêninofre [Neferure].

Fig. 1. Offerte di Menphtah II [Merneptah] figlio e successore di Ramses III [II], alle deità di Silsilis. Fig. 2. Offerta del medesimo ad Atmu, Mandu, e Amenôf I, capo della dinastia XVIII. Fig. 3. Due immagini simboliche del Nilo vengono a recar doni

Fig. 1. Pehôr come sacerdote fa offerte a Mut. Fig. 2. Il medesimo come re offre ad Amon-rê [Amon] e a Scions. Fig. 3. Pisciam come sacerdote fa offerte ad Amon-rê e a Scions. Fig. 4. Frammento di un gruppo di nemici percossi da Sciscionk [Shoshenq I].

[Il re viene a offrire ad Amon-rê [Amon], Mut e Chons [Khonsu] i prodotti della vittoria.] -- Assale col carro e saetta una massa di nemici.

Distribuzione delle armi.

Le diverse specie di uomini noti agli Egizi, rappresentati nella tomba di Menphtah I [Seti I] I primi figurano li stessi Egiziani; e a tutti succede il dio Horus custode dell'umana stirpe.

Rappresentano in maggiori dimensioni una parte del superior partimento della sopra descritta tavola. Queste cinque tavole e le undici seguenti si possono unire per comporne l'intero soggetto.

Battaglie e conquiste di Ramses II sopra popoli d'Asia, rappresentate nell'atrio del tempietto di Beit-ualli [Beit el-Wali] in Nubia.

Questa tavola contiene in piccole dimensioni un vasto soggetto, che occupa tutta intera la parete settentrionale del medesimo Speco d'Ibsambul [Abû Sunbul]; e che in più grandi forme, secondo la scala consueta, si vede compreso in sedici tavole seguenti..

Il re di Giuda prigione del Faraone Sciscionk (Sesac) [Shoshenq I]. Iscrizioni e nomi di popoli che si trovano superstiti sopra un muro dell'edifizio di Karnac [Karnak], che rappresentava le vittorie di quel Faraone.

Epoca Romana. Figg. 1, 2, 3, 4. Adorazione del re o imperatore, sotto una delle forme di Horus, a varie deità. Fig. 5. Augusto fa offerte ad Horus.

Continuazione dei medesimi [top]; e quadro di Amenôf I [Amenhotep II], capo della dinastia XVII [bottom].

Viene a fare offerta dei vinti e di vasi d'oro ad Amon-rê [Amon].

Ritorna trionfante sul carro, preceduto da schiavi africani.

Fig. 1. Prenome e nome-proprio di Ramses III anaglificamente espresso dietro il colosso di Luqsor [Luxor] sopra nominato. Fig. 2.Horus e il Dio della Nubia gl'impongono le mani. Fig. 3. Riceve da Amon-rê [Amon] con le panegirie la potestà reale.

Assalto di una cittadella, campo e tende di Ramses III [Ramses II], vasto soggetto rappresentato sui due baluardi che fiancheggiano la porta (pilone) del palazzo di Luqsor.

Segue e termina il superior partimento del soggetto descritto nella tavola 87.

Tavole che ritraggono il partimento inferiore della medesima tavola 87, fin dove comincia la battaglia dei carri: (le tre ultime colorate).

Varie figure di uomini stranieri rappresentati sui monumenti d'Egitto.

Fig. 77. Cleopatre [Cleopatra I]. Fig. 78. Cleopatra-Coccia [Cleopatra II]. Fig. 79. Tolomeo-Sotere II. Fig. 80. Tolomeo-Alessandro II. Fig. 81. Berenice o Cleopatra. Fig. 82. Cleopatra [Cleopatra VII].

Fig. 18. Amonmai [Meritamon] ; Fig. 19. Iside [Isis]; Fig. 20. Tascia [Takhat]; Fig. 21. Titi ; Fig. 22. [questa fig. ??]; Fig. 23. Rêninofre [Nefrure]; Fig. 24. Tsutenninofre [Bitneferu].

Stela del regno di Necao e di Amasis che si conserva nel museo di Firenze.

Teste di alcuni stranieri figurati nelle tavole precedenti, ritratte nella stessa dimensione, o ridotte a un terzo delle figure originali.

Ramses IV[Ramses III] viene ad offrire i prigioni ad Amon-rê [Amon], Mut e Chons [Khonsu]. (Soggetti rappresentati nel cortile di Medinet-Abu).

Figg. 1, 2, 3. Quadri storico-religiosi dei re etiopi Erkamon [Arqamani] e Atarramon. Fig. 4. Tolomeo-Euergete I e Berenice davanti al dio Scions.

Iscrizione geroglifica dell'anno XXXV di Ramses III [Ramses II], che serve di testo al basso-rilievo di una stela dello Speco d'Ibsambul [Abû Sunbul] (tav. M.R. no. 112).

Il medesimo re, seduto sul carro, assiste al novero delle mani e dei membri virili tagliati ai nemici morti in guerra.

È portato dai Genj celesti. È inaugurato re dell' Alto e del Basse-Egitto da Amon-rê [Amon].

Altre due facce del grande obelisco di Karnac [Karnak], della regina Amense [Hatshepsut].

Segue e termina il superior partimento del soggetto descritto nella tavola 87.

Tavole che ritraggono il partimento inferiore della medesima tavola 87, fin dove comincia la battaglia dei carri: (le tre ultime colorate).

Segue e termina il superior partimento del soggetto descritto nella tavola 87. .

Gran quadro in due tavole, rappresentante lo stesso re, che percote un gruppo di stranieri d'ogni popolo vinto, dinnanzi ad Amon-rê [Amon], che li trae davanti molte straniere nazioni.

Tavole che ritraggono il partimento inferiore della medesima tavola 87, fin dove comincia la battaglia dei carri: (le tre ultime colorate).

Presenta quelli schiavi ad Amon-rê [Amon], Phrê [Khonsu] e Mut, triplice deità dello Speco.

Il re ritorna trionfante in Egitto, e gli vengono incontro gli Egiziani festeggianti.

Fig. 1. Nerone offre ad Athyr [Hathor]. Fig. 2. Geta fa offerte a Chnuphis [Khum] e Sate [Satis]. Fig. 3.Antonino-Caracalla offre a Neith ec.

Figg. 1, 3, 4. Titoli faraonici espressi per figure simboliche; Fig. 2. Ramses XV [Ramesses XI] a Tebe [Thebes] fa offerte ad Amon-rê [Amon] e Mut.

Il fanciullo Amenôf III [Amenhotep III], assomigliato al dio Horus, è presentato ad Amon-rê [Amon] e purificato.

Assalto di una cittadella, campo e tende di Ramses III [Ramses II], vasto soggetto rappresentato sui due baluardi che fiancheggiano la porta (pilone) del palazzo di Luqsor.

Seguito delle battaglie e delle conquiste di Menphtah I [Seti I], rappresentate in grandi basso-rilievi sulla parete esterna sud-est dell'edifizio di Karnac [Karnak].

Fig. 63. Gli Dei Mut e Chons [Khonsu] conducono Ramses II ad essere inaugurato re d'Egitto da Amon-rê, in compagnia del quale sta Menphtah I [Seti I]. Fig. 2. Emblema dell'Asia sottomessa da Ramses II.

Altre due facce del grande obelisco di Karnac [Karnak], della regina Amense [Hatshepsut].

Arricchisce di doni il tempio del palazzo di Luqsor [Luxor].

Ramses II percote un nero, emblema dei popoli di Cusc (gli Etiopi).

Battaglia del medesimo re contro popoli d'Africa, rappresentata nel monumento medesimo. Il re sul carro seguito da due figli, saetta e fuga un esercito di nemici, che spaventati, o feriti, si rifugiano....

Fig. 41. Phisciam [Pinudjem]. Fig. 42. Rêkaantme [Maatkare]. Fig. 43. Atôrsiu [Henuttaui]. Fig. 44. Sciscionk [Shoshenq I].

Seguito delle battaglie e delle conquiste di Menphtah I [Seti I], rappresentate in grandi basso-rilievi sulla parete esterna sud-est dell'edifizio di Karnac [Karnak].

Fig. 9.Amenôf II [Amenhotep II]. Fig. 10. Thutmes V [Thutmose IV]. Fig. 11. Mutemwa. Fig. 12. Amenôf III [Amenhotep III].

Rappresentano in maggiori dimensioni una parte del superior partimento della sopra descritta tavola. Queste cinque tavole e le undici seguenti si possono unire per comporne l'intero soggetto.

Il re Amenôf III immola un antilope ad Horamon. Sta dentro alla persèa, mentre Ammone scrive i suoi titoli. Riceve dallo stesso dio l'investiture dell'Alto e del Basso-Egitto. È seduto sul trono con la moglie, e vien loro innanzi un atloforo.

Rappresentano il trionfo del re Horus [Horemheb]sopra popoli africani, secondo le sculture dello speco di Silsilis [Gebel el-Silsila].

Saetta dal carro un confuso e fuggente esercito di nemici asiatici.

Grande iscrizione geroglifica che segue i precedenti basso-rilievi. Essa è dell'anno V di Ramses IV [Ramses III].

Ramses III [Ramses II] lanciato col suo carro, e seguito da tre figli ugualmente sul carro, assale una fortezza piantata sopra una rupe, saettandone gli atterriti difensori.

Quadri di re Bubastiti a Karnac: Sciscionk [Shoshenq I], Osorkon [Osorkon II] e Takeloth [Takelot I].

Varie figure di uomini stranieri rappresentati sui monumenti d'Egitto.

Battaglie e conquiste di Ramses II sopra popoli d'Asia, rappresentate nell'atrio del tempietto di Beit-ualli [Beit el-Wali] in Nubia.

Tre stele incavate sulla faccia esterna del monte d'Ibsambul [Abû Sunbul]. Fig. 1. Ramses III sul trono che ascolta il discorso di un atloforo. Fig. 2. Il medesimo in mezzo a due atlofori. Fig. 3. Lo stesso re dinnanzi al quale viene un principe etiope.

Il re medesimo percote l'Africa e l'Asia al cospetto di Amon-rê e di Horus.

Rappresentano il trionfo del re Horus [Horemheb -?] sopra popoli africani, secondo le sculture dello speco di Silsilis [Gebel el-Silsila].

Comincia la serie delle battaglie e conquiste di Menphtah I [Seti I] nell' Asia e nell' Africa, rappresentate in grandi basso-rilievi a Karnac]. Il re fa grazia ai vinti.

Comincia la serie delle battaglie e conquiste di Menphtah I [Seti I] nell' Asia e nell' Africa, rappresentate in grandi basso-rilievi a Karnac [Karnak]]. Frammento di una battaglia coi carri per assaltare una fortezza.

Grande obelisco di Karnac [Karnak] della regina Amense [Hatshepsut].

Fig. 29. Isis. Fig. 30. Ramses VI [Ramses III]. Fig. 31. Ramses X [Ramses IX]. Fig. 32. Ramses VII [Ramses IV].

Tavole che ritraggono il partimento inferiore della medesima tavola 87, fin dove comincia la battaglia dei carri: (le tre ultime colorate).

Teste di alcuni stranieri figurati nelle tavole precedenti, ritratte nella stessa dimensione, o ridotte a un terzo delle figure originali.

Seguito delle battaglie e delle conquiste di Menphtah I [Seti I], rappresentate in grandi basso-rilievi sulla parete esterna sud-est dell'edifizio di Karnac [Karnak].

Combatte, e mette in rotta i nemici.

Ramses III [Ramses II] combatte singolarmente e a piedi coi capi dei nemici.